Skip to main content
HARDWARE MODERNO PER L'APPROVVIGIONAMENTO per IL PAZIENTE

Ospedale Marienkrankenhaus Hamburg

L’ospedale Marienkrankenhaus di Amburgo rinnova le sale operatorie con il supporto della Rein Medical

Casistica


Applicazione
Ristrutturazione, modernizzazione

Rolf Rathjen 

Responsabile dell’area di tecnologia medica presso l’ospedale Marienkrankenhaus di Amburgo

Rolf Rathjen 

Quando delle case siano sottoposte a dei lavori di ristrutturazione, di solito si tratta di ottenere delle attrezzature moderne, un comfort abitativo e di prolungare la vita utile della casa. Solitamente, durante questo processo, i residenti sono assenti. La riqualificazione delle sale operatorie in un ospedale implica una sfida molto più grande: mantenere il funzionamento corrente e, allo stesso tempo, garantire la sicurezza del paziente.


Proprio questa è la sfida affrontata dall’ospedale Marienkrankenhaus di Amburgo. Doveva essere rinnovato un totale di 7 sale operatorie e, nell'ospedale, erano state pianificate delle ulteriori misure strutturali. Poiché la ristrutturazione ha interessato, direttamente, anche le apparecchiature tecniche ed informatiche delle sale operatorie, ad Amburgo si era optato per una procedura di gara d'appalto allo scopo di trovare dei partner adeguati al progetto. L’ospedale Marienkrankenhaus è stato supportato, tra gli altri, dalla Rein Medical GmbH. Il produttore e lo sviluppatore di soluzioni software e hardware nel campo dell'IT medico, con sede a Mönchengladbach, ha fornito, nel nord della Germania, monitor e PC, di diverse dimensioni, per il montaggio a parete.

RICHIESTA DI COMPETENZE

Già nel periodo precedente alla gara d'appalto, i responsabili di Amburgo avevano, chiaramente, definito i loro requisiti di progetto e quindi anche i requisiti per l'eventuale partner esterno. Rolf Rathjen, responsabile dell’area di tecnologia medica presso l’ospedale Marienkrankenhaus di Amburgo, spiega: "Per noi, era importante selezionare uno specialista per l'hardware necessario per le sale operatorie in grado di fornire dei prodotti di alta qualità". "Inoltre, i PC ed i monitor dovevano essere ben integrati nei muri dato che non volevamo vedere dei cavi in sala operatoria ", sottolinea Rolf Rathjen. "In definitiva, tuttavia, la gestione professionale del tempo era la nostra massima priorità", spiega il responsabile della tecnologia medica. "In un processo di ristrutturazione così completo, il fatto di rispettare le scadenze è, a nostro avviso, fondamentale per il nostro successo." 


Alla fine del 2015, la scelta cadde sulla Rein Medical come partner per l'hardware necessario. All'inizio del nuovo anno iniziò la ristrutturazione delle sale operatorie. Allo stesso tempo, l'ospedale aveva incaricato un'altra società di fornire il software di integrazione per sale operatorie: dal punto di vista della Rein Medical, questa non era una situazione insolita. "Siamo abituati a collaborare, professionalmente, con tutti i nostri partner di progetto e ad effettuare un lavoro di squadra", afferma Roland Schleberger, Key Account Manager e project manager della Rein Medical. "Pertanto, ad Amburgo non ci sono state difficoltà, al contrario: il nostro partner, incaricato dall'ospedale per la fornitura del software di integrazione per le sale operatorie, ci ha chiesto di fornire anche l'hardware necessario sotto forma di monitor da 55" montati a parete ". Secondo quanto diceva il project manager. "La particolarità è l'imaging 4K-UHD: i nostri monitor Operion 3 sono disponibili anche come monitor UHD e sono disponibili secondo un'ampia varietà di misure del monitor (valutabili secondo la lunghezza della diagonale di questi) ", spiega Roland Schleberger. "Siamo orgogliosi di aver realizzato il nostro primo progetto, in Germania, con un monitor UHD 4K."In tutto la Rein Medical ha consegnato, per ogni sala operatoria, due monitor OPERION da 27 "con PC a parete ed un monitor OPERION da 55" (4K). Per l’avviamento del sistema, l'azienda ha anche fornito un PC CLINIO da 24" con touchscreen.

Tutti i monitor ed i PC sono stati assemblati in loco dai dipendenti della società specializzata di Mönchengladbach e la Rein Medical è anche responsabile della formazione dei dipendenti di Amburgo. "In qualsiasi momento, durante lo sviluppo del progetto, abbiamo potuto contare sul nostro partner ", afferma Rolf Rathjen. " Dal nostro punto di vista sia il coordinamento che la consegna sono stati perfetti e, sempre, secondo i tempi previsti", continua il responsabile di tecnologia medica. L’ospedale Marienkrankenhaus ha poi realizzato la connessione con il sistema informativo ospedaliero (SIO) stesso, come gruppo guidato dal responsabile di EDP (electronic data processing / processamento dei dati elettronici) Norbert Groth.


IN PANNI ASCIUTTI - ANCHE IN CIRCOSTANZE DIFFICILI 

La ristrutturazione delle sale operatorie di Amburgo non è stata un'impresa facile. Le sale operatorie sono state messe fuori servizio, a causa dei lavori per la ristrutturazione, il che significa che, allo stesso tempo, altre sale dovevano essere pienamente disponibili per l’assistenza continua dei pazienti. Inoltre, le sale dell’ospedale Marienkrankenhaus sono state sventrate, i soffitti sono stati rimossi, ed è stato costruito un soffitto completamente nuovo. Inoltre, sono stati creati due nuovi piani. Chiaro che, in un progetto così mastodontico, può, anche, succedere che qualcosa non funzioni. "Se conoscete il tempo in Germania e, soprattutto, ad Amburgo, sapete che abbiamo già il cosiddetto "Schietwedder", (tempaccio) sorride Rolf Rathjen. "Abbiamo, quindi, dovuto combattere qua e là con l'acqua". Per fortuna, per l’IT, tutto è andato liscio. "Ci siamo sentiti molto bene assistiti dalla nostra persona di contatto della Rein Medical", afferma Rolf Rathjen, riassumendo così la prima collaborazione. "Soprattutto, hanno più che convinto i nostri dipendenti, la nitidezza dell'immagine ed il livello di dettaglio nella presentazione delle immagini endoscopiche sui monitor 4K, che nessuno vorrebbe più perdersi", continua il responsabile dell’area di tecnologia medica.
 


FUNZIONAMENTO IN DIRETTA IMPECCABILE GIÀ DOPO UN ANNO 

Ad Amburgo si è più che soddisfatti dei progressi del progetto. Dalla fine dello scorso anno, i sistemi funzionano, perfettamente, in modalità live, già nelle quattro sale operatorie completate. La "Rein Medical ci ha convinto per la qualità dei PC e dei monitor, ma anche per l'implementazione professionale del progetto", così Rolf Rathjen ha elogiato, il partner. "La collaborazione, anche con gli altri fornitori di servizi da noi commissionati, è stata semplice e senza problemi", afferma il responsabile della tecnologia medica. Al momento, la costruzione della fase 3 è già in corso presso l’ospedale Marienkrankenhaus: Ristrutturazione o completamento delle ultime tre sale operatorie. Anche qui, la Rein Medical rileva le apparecchiature IT, analogamente alle sale operatorie già rinnovate e appena equipaggiate. "Siamo lieti che il nostro partner sia, al nostro fianco, anche nella terza e ultima fase di costruzione", afferma Rolf Rathjen. "Nei progetti futuri, vorremmo, sicuramente, tornare alle competenze ed ai prodotti della Rein Medical", afferma con sicurezza, il responsabile dell’area di tecnologia medica."In future projects, too, we will certainly be happy to return to the specialist knowledge and products of Rein Medical," says the Head of Medical Technology.